in

Bach e i suoi figli, clavicembalo e violino barocco per un omaggio al grande compositore





Dopo un avvio entusiasmante e il primo concerto offered out, la stagione dell’associazione Kandinskij si prepara advert un appuntamento particolarmente prezioso, e non solo per il “contenitore”.




Il secondo concerto del cartellone curato da Aldo Lombardo formato da sei recital nel segno di Bach, sarà infatti ospitato domenica 28 novembre alle 19 nell’Oratorio dell’Immacolatella, vero gioiello barocco (tra la basilica san Francesco d’Assisi e l’oratorio di san Lorenzo) che possiede una particolare caratteristica acustica ed architettonica: sotto l’affresco del Bongiovanni e guardate a vista dai putti in stucco di Procopio Serpotta, suoneranno due giovani musiciste straniere che studiano e vivono a Palermo; la violinista argentina Andrea Beatrix Lizarraga e la clavicembalista messicana Daniela Lopez Quesada si dedicheranno alle sonate per violino barocco e clavicembalo scritte da Johann Sebastian Bach e da tre dei suoi (venti) figli, ovvero il compositore, organista e matematico Wilhelm Friedmann, il clavicembalista e maestro di cappella Johann Christian e il clavicembalista e organista Carl Philipp Emmanuel. La stagione è organizzata dall’associazione Kandinskij con il supporto del Ministero della Cultura, l’assessorato regionale al Turismo, il SiMuA, la Compagnia dell’Immacolata Concezione, il museo archeologico Salinas e CoopCulture.


  • Biglietto: € 10/5/2. Abbonamento alla stagione € 40/20. Solo con inexperienced move.
  • Information : Associazione Kandinskij 
  • Ticket on-line: www.coopculture.it














Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

2 a giudizio, altri 52 verso il processo

Black Friday: Buyers shun shops and go for on-line offers as specialists say £8billion could possibly be spent