in

Un poema per il sax, Alex Bastianutto in concerto con l’Orchestra Sinfonica Siciliana





Strumento non molto usuale nei concerti di musica “classica”, il sassofono, con il suo interprete Alex Bastianutto, eccellenza italiana del panorama internazionale, sarà solo uno dei protagonisti del concerto di venerdì 26 novembre (ore 21; reproduction sabato 27 ore 17.30) dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, che procede così nel suo percorso programmatico della Stagione 2021-2022, riscuotendo successo e entusiasmo da parte del pubblico sempre più numeroso al Politeama Garibaldi.


I riflettori, infatti,  si accenderanno anche sul podio di questo appuntamento dall’impaginazione originale: alla testa della compagina siciliana ci sarà il bravissimo Christian Vásquez, uno degli esempi più brillanti e felici del famoso El sistema, modello musicale didattico ideato in Venezuela da José Antonio Abreu da cui hanno spiccato il volo il celeberrimo Gustavo Dudamel e Diego Matheuz, (Matheuz è atteso per ben due volte in questa Stagione). Non è un caso che ormai da tempo, artisti venezuelani di questo calibro siano molto spesso in Italia. Claudio Abbado, amico fraterno di José Abreu, si è sempre battuto perché  l’Italia fosse la seconda patria de El sistema che in Venezuela non solo ha salvato migliaia di ragazzi da situazioni esistenziali di grande precarietà, ma ha inculcato loro il profondo amore per la musica, donando gli strumenti che, al posto “del cellulare”, sono diventati veri e propri standing image per le nuove generazioni.


Aprirà la serata il Concerto in mi bemolle maggiore per sassofono e archi, op. 109 di Aleksandr Konstantinovič Glazunov, nell’interpretazione, appunto, di Alex Sebastianutto che imboccherà lo strumento anche per la pagina successiva, ovvero il Poème per sassofono e orchestra, op.20 di Pierre-Philippe Bauzin. Nella seconda parte del concerto, Christian Vásquez leverà la bacchetta sulla Sinfonia n. 8 di Antonin Dvorak, una delle composizioni più ricche di temi e più belle del musicista boemo.




Biglietti al Botteghino Politeama Garibaldi, aperto da lunedì a sabato dalle ore 9 alle ore 13 e un’ora e mezza prima del concerto oppure on-line su Vivaticket. Prezzi: platea € 20, palco € 15, anfiteatro € 10 con riduzioni per beneath 30, abbonati stagione 21-22, convenzioni e diversamente abili con necessità di accompagnatore. Si ricorda che in ottemperanza all’ultimo decreto del Governo (n.105/2021) sulle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore dal 6 agosto, per partecipare ai concerti occorrerà essere in possesso del inexperienced move.














Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Black range boss gives Levi’s employees particular person ‘racial trauma’ counselling after Rittenhouse

Blow for Sturgeon as ballot finds 53% of Scots need to keep within the UK