in

huge match di B dal sapore di serie A2



Il campionato nazionale di Futsal è ormai entrato nella fase saliente del suo girone di andata. Dopo che le prime sei giornate di campionato hanno visto Città di Palermo ed Ecosistem Lamezia Soccer condividere il primo posto in classifica nel Girone H della Serie B, questo weekend sarà il momento per assistere alla gara più attesa del campionato. Al Palaoreto di Palermo, infatti, andrà in scena la sfida che metterà di fronte i rosanero alla formazione calabrese, in un vero e proprio scontro diretto che potrebbe valere primato solitario per la squadra che uscirà dal campo con i tre punti in saccoccia.

I palermitani arrivano alla gara forti dell’imbattibilità casalinga, avendo collezionato soltanto vittorie convincenti tra le mura amiche, anche contro avversari di spessore come Canicattì e Casali del Manco. Città di Palermo ed Ecosistem Lamezia condividono il primo posto a quota 16 punti, e la gara che andrà in scena sabato alle ore 16:00 sarà una partita dove la posta in gioco sarà più alta dei soli tre punti. Tra le favourite della vigilia per il conseguimento della promozione nella prossima Serie A2, i rosanero e i calabresi sono usciti imbattuti dalle prime sei partite del campionato di Serie B.

Per i rosanero allenati da mister Marco Cappello la striscia di vittorie consecutive dura da ben 5 partite, nelle quali i palermitani sono riusciti advert imporsi con il migliore attacco (25 purpose segnati) e la migliore difesa (8 reti subite) del campionato fin qui. Anche per il Lamezia i numeri delle prime giornate di campionato parlano di una grande squadra, che affronterà la trasferta siciliana con l’obbiettivo di staccare i rosanero in classifica. Ci sarà però da fare i conti con le ambizioni dei rosanero, che vogliono riportare una formazione della città di Palermo a livelli e categorie che nel Futsal mancano ormai da moltissimi anni. Il huge match della Serie B è ormai alle porte.



Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Attrarre talenti sul territorio per lavoro e ricerca: quattro webinar dedicati

Nuova punizione per don Minutella, l’ex sacerdote di Romagnolo fuori dalla Chiesa