in

“Non depotenziare il Superbonus 110% e i bonus edilizia”



“Le imprese della filiera della casa e Confartigianato sono preoccupate per il depotenziamento del superbonus 110% e dei bonus edilizia (compreso il bonus mobili) e riqualificazione energetica che sembra emergere dalle anticipazioni sui contenuti della manovra di bilancio all’esame del Consiglio dei Ministri, come pure la mancata proroga dello sconto in fattura e della cessione dei crediti diversi dal 110%. Eventuali ‘revisioni al ribasso’ di questi incentivi limiterebbero l’effetto anticiclico della misura stessa”.

Lo sostiene Il Gruppo di Presidenza Confartigianato Cesena il quale mette in luce la contraddizione che potrebbe innescarsi: “Proprio ora che il mercato riparte e anche nel Cesenate lo si sta notando in maniera evidente, i bonus edilizia sono le misure più utili per consolidare la ripresa delle attività produttive e dell’occupazione, soprattutto delle piccole imprese, e la riqualificazione del patrimonio edilizio in un’ottica di transizione inexperienced. Non si devono vanificare le aspettative e gli sforzi di imprese e consumatori che apprezzano e utilizzano questi strumenti. In questa fase così delicata della nostra economia, è infatti essenziale dare certezze agli imprenditori e ai cittadini nella programmazione degli interventi previsti”.



Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Pervert, 41, is jailed for six months after utilizing a spy digital camera to movie up ladies’s skirts

Police launch hunt for man who grabbed feminine jogger, 42, and pushed her right into a canal