in

Spinta verso la mobilità elettrica, nel comune arrivano 14 punti di ricarica in luoghi strategici



Una nuova spinta verso la mobilità elettrica nel comune di Gatteo, nel segno dell’innovazione e della sostenibilità ambientale. Grazie all’accordo firmato tra l’Amministrazione comunale di Gatteo ed Enel X, la enterprise line elettrica del Gruppo Enel dedicata a prodotti innovativi, mobilità elettrica e soluzioni digitali, verranno installate nel territorio comunale 7 infrastrutture di ricarica (che corrispondono a 14 punti di ricarica) dislocate in punti strategici del paese.

Le postazioni di ricarica saranno tipo Juicepole 22+22 KW  (due punti di ricarica fino a 22 kW per ogni postazione) e consentiranno ai veicoli elettrici di fare il pieno di elettricità in modo semplice e agevole nelle seguenti zone: Through Giovanni Pascoli, Through Papa Giovanni XXIII a Gatteo , Piazzale Giro d’Italia in loc. Fiumicino, Through Leonardo da Vinci in loc. Sant’Angelo, through Verdi località Gatteo a Mare. Inoltre verrà installata, in through della Cooperazione, una infrastruttura extremely rapida Excessive Energy Charging (HPC) costituita da due punti per la ricarica in DC da 150 kW ciascuna, che permetterà di effettuare un pieno di energia in soli 20 minuti, in funzione del caricatore a bordo veicolo, della capacità della batteria e della sua temperatura. Infine, nel parcheggio tra le Vie Foschi e Ravenna (località Gatteo a Mare), sarà operativa una infrastruttura tipo JuicePump 50 kW .

“Con questo importante intervento – hanno dichiarato il Sindaco di Gatteo Roberto Pari ed il Vicesindaco Deniel Casadei – forniremo un fondamentale supporto alla mobilità sostenibile, sia per i nostri concittadini che per i tanti turisti che scelgono Gatteo Mare come meta per le loro vacanze. Di assoluto valore strategico è poi la stazione di ricarica extremely rapida in Through della Cooperazione; siamo, infatti, al momento tra i pochi Comuni che possono vantare una struttura di questo tipo. La collocazione di tali colonnine nasce della sinergia e della collaborazione portata avanti tra Comune ed Enel X e rappresenta per noi un importante traguardo, come abbiamo più volte sostenuto dalla sinergia tra pubblico e privato è possibile ottenere importanti risultati.”

“Enel X – ha dichiarato – ha dichiarato Federico Caleno, responsabile e-Mobility di Enel X – è impegnata nell’installazione di oltre 14 mila punti di ricarica in tutta Italia entro il 2021. Il Piano nazionale per la realizzazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici, è dinamico, flessibile e aperto a tutti coloro- enti privati o pubblici are available in questo caso l’Amministrazione comunale di Gatteo che ringraziamo per la collaborazione – che intendono partecipare attivamente al processo in atto della transizione ecologica contribuendo anche alla crescita della mobilità sostenibile nel nostro Paese”. 

Tutti gli stalli di ricarica saranno realizzati in conformità allo Common Design. Il 19 novembre 2019 Enel X ha siglato un Protocollo d’Intesa con Anglat (Associazione Nazionale Guida Legislazioni Andicappati Trasporti) a valle del quale sono state sviluppate soluzioni tecnologiche per la ricarica dei veicoli elettrici fruibili da parte di persone con disabilità. Gli stalli delle stazioni di ricarica sono stati ripensati secondo i criteri dello Common Design, la metodologia progettuale che ha come obiettivo la progettazione e la realizzazione di edifici, prodotti e ambienti che siano accessibili a tutte le persone.



Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Ballarò, approvato in Consiglio il regolamento per l’assegnazione degli spazi nel nuovo mercato al coperto

visite serali alla villa di Bagheria