in

Strada provinciale 12 a Contessa Entellina, consegnati i lavori






Redazione

11 ottobre 2021 12:31






Ha avuto luogo stamani, nella sede del Comune di Contessa Entellina, la cerimonia di consegna dei lavori per la ripresa del piano viabile in tratti saltuari relativi alla strada provinciale 12 “di Campofiorito-Contessa Entellina-Bivio Piangipane”. Erano presenti, oltre al sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, al Sindaco di Contessa Entellina, Leonardo Spera, e ai Sindaci del territorio del corleonese, per la Città Metropolitana di Palermo, la Segretario/Direttore Generale, Antonella Marascia, il capo di Gabinetto, Marianna Mirto, il capo space Viabilità, Salvatore Pampalone, il capo space Economico-finanziaria Gestione patrimoniale, Massimo Bonomo, Progettista e Direttore dei Lavori, Restivo Gaetano e la Responsabile Unico del Progetto, Giacomina Maria Fasulo.


Il progetto è di un importo pari a 594.410 euro finanziato con fondi D.M 49. Ditta aggiudicataria: Aveni S.r.l.. Progetto esecutivo redatto dall’Ufficio Tecnico della Città Metropolitana di Palermo, progettista e direttore dei lavori: Gaetano Restivo, responsabile unico del progetto: Giacomina Maria Fasulo. Si tratta del primo intervento sulla SP 12 che interessa principalmente il comune di Contessa Entellina ma che riguarda anche il Comune di Campofiorito.


Dalla direzione viabilità, Salvatore Pampalone, evidenzia che “La SP12, chiusa al traffico da molti anni, sarà protagonista di un importante intervento progettuale pari a un importo di 2.500.000 euro, messi a disposizione dalla Regione. La progettazione di questo intervento dopo un travagliato percorso con l’Ufficio Urega è stata affidata alla Icrom S.r.l. che sta redigendo la progettazione esecutiva.  La situazione della percorribilità della SP12 diventa ogni giorno sempre più difficile a causa delle precipitazioni e del cattivo uso dei contadini che non realizzano i canali di guardia nei terreni limitrofi facendo sì che le piogge e gli smottamenti danneggiano ulteriormente il manto stradale. Per evitare ciò è stato più volte chiesto l’intervento dei sindaci per la vigilanza sull’uso del territorio coinvolgendo le polizie locali.  Attraverso la sinergia di tutti gli Enti interessati Comuni, Città Metropolitana e Regione si potrà riuscire a fronteggiare lo stato disastroso delle strade provinciali e a risanare la rete stradale, elemento indispensabile per lo sviluppo del territorio”. 




“Le istanze dei sindaci e dei cittadini dei Comuni della Città Metropolitana –  cube Leoluca Orlando – costituiscono il punto di riferimento per le nostre azioni e trovano riscontro nella continua attività degli uffici tecnici, ai quali va il mio apprezzamento. Si tratta di un primo lotto finanziato con Decreto Ministeriale che riguarda i territori di Contessa Entellina e Campofiorito. Un bollettino di marcia che va avanti affrontando lunghezze procedurali e insufficienti risorse finanziarie”.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Did NEANDERTHALS as soon as dwell on Princess Diana’s childhood property?

“Nuove srl, sì alla costituzione on-line sulla piattaforma della Digital camera di Commercio”