in

“Disattenti nella ripresa, questa sconfitta ci farà crescere”













È una battuta d’arresto amara quella del Città di Carini che al Pasqualino perde contro il San Vito Lo Capo per 3-1. Passati in vantaggio con un gran gol di Cristian Conigliaro dai venti metri nel primo tempo,  i padroni di casa hanno subito nella ripresa le reti di Valenti e Greco fino a quando il contropiede di Lucido non ha chiuso definitivamente i giochi. La squadra, che la prossima settimana affronterà la Folgore a Castelvetrano, resta ferma a quota cinque punti in classifica.


Il difensore rossoblù Francesco Crivello ha commentato la prestazione della squadra: “Avevamo preparato bene la partita – afferma a PalermoToday- la squadra è entrata in campo col giusto piglio creando numerous situazioni pericolose arrivando verso la porta tante volte. Nella fase finale del primo tempo avevano iniziato a subire il loro gioco anche perché dovevano cercare di pareggiare la partita. Nella ripresa non siamo entrati con la stessa mentalità del primo tempo e questo si è visto con delle disattenzioni che ci hanno punito perché abbiamo fatto degli errori che solitamente non facciamo. Purtroppo, la partita si è innervosita e l’espulsione è stata la definitiva svolta perché period diventato difficile essere più arrembati e cercare il pareggio a maggior ragione dopo il terzo gol”.




Il vice-capitano del Carini ritiene comunque che questa sconfitta possa essere salutare: “Nonostante la sconfitta la partita – conclude – ci è servita perché ci riporta coi piedi a terra: ci fa capire che se non giochiamo con la testa giusta abbiamo difficoltà a fare risultato è ogni partita in questo campionato e sempre ardua. Questo ci permette di lavorare sui nostri errori perché dobbiamo migliorare su quello per crescere e tornare a ottenere risultati positivi”. 









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Prince Charles says he ‘completely understands’ teams like Insulate Britain and XR

Uragano Palermo, finalmente un lunedì rosa…