in

Carlo Conti presenta il suo sfincione bianco






Redazione

26 settembre 2021 10:40






Bagheria protagonista al Cous cous fest che si chiude oggi a San Vito Lo Capo. Il maestro panificatore Carlo Conti ha presentato al pubblico del Competition internazionale dell’integrazione culturale il suo sfincione bianco. Cut back del successo dell’aprile scorso allo Sfincione Competition al San Lorenzo Mercato, Conti, ha raccontato la storia del prodotto tipico per eccellenza della comunità bagherese e il processo di valorizzazione che negli ultimi anni è stato fatto per promuoverlo e divulgarlo.


Lo sfincione bagherese del maestro Carlo Conti è stato presentato nella suggestiva location del Giardino del Santuario dopo il speak dal titolo “Le aree naturali protette come reale opportunità di sviluppo economico”. Presenti anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, e l’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla. Dolce, bianco, morbido, condito con tuma o ricotta, cipolla, acciughe e per questo chiamato “sfincione bianco”, la specialità è diventata un vero esemplare ambasciatore del territorio, per l’equilibrio del gusto che lo rende delizioso, unico e impareggiabile al palato, con una forte caratterizzazione e una presentazione e un’estetica che lo accosta advert un prodotto di alta cucina. E’ possibile trovarlo nei panifici di Bagheria tutto l’anno e non solo per le festività natalizie.




“Lo sfincione bianco di Bagheria – come sostiene lo scrittore e storico della gastronomia siciliana Mario Liberto – è una pietanza che merita l’appellativo di piatto ‘connoisseur’ e non più solo cibo da strada, per il valore nutritivo, per la qualità e la genuinità dei prodotti a chilometro O utilizzati”. Un prodotto gastronomico maturo per la conquista di mercati di dimensione più vasta.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Leeds scholar appears worse-for-wear as undergrads be a part of Freshers mayhem

Pharmacies warn of medication delay: Lack of van drivers sees ‘diminished’ deliveries