in

“Un atto politico, chi gioisce è nemico dei siciliani”




“Restiamo certi della bontà e della coerenza giuridica della norma impugnata. L’articolo esitato favorevolmente dal Parlamento siciliano period stato dibattuto, trovandone piena adesione con tutti gli ordini professionali competenti (ingegneri, architetti, agronomi, geologi) e con i rappresentanti degli atenei siciliani. E prima di approdare in Aula aveva trovato il voto favorevole della commissione Urbanistica dell’Ars e la condivisione dell’Ufficio legislativo della stessa Assemblea regionale”. Non arretra dalla sua posizione l’assessore regionale al Territorio e ambiente Toto Cordaro, davanti all’impugnativa, da parte del Consiglio dei ministri, della legge in materia “di compatibilità delle costruzioni realizzate in aree sottoposte a vincolo”. Per molti, delle opposizioni e delle associazioni ambientaliste, una mini-sanatoria. 


Roma boccia la mini sanatoria della Sicilia sugli abusi edilizi


La presidenza del Consiglio ha bocciato la legge, perché andrebbe oltre le competenze statutarie della Sicilia. “Chi oggi gioisce – riprende Cordaro – è nemico dei siciliani, ai quali finalmente, dopo venti anni, avevamo ridato certezza del diritto. Adesso dal governo nazionale e dal Parlamento ci attendiamo soluzioni a un problema che riguarda decine di migliaia di cittadini della nostra Isola”.


Per l’assessore del governo Musumeci, per altro, si tratterebbe soprattutto di un atto politico, “in considerazione – cube – che i due ministeri che hanno eccepito le osservazioni che hanno poi portato alla decisione del Consiglio dei ministri sono guidati dal Pd e dal Movimento 5 stelle”.




“Non appena leggeremo le motivazioni – conclude Cordaro – valuteremo se resistere davanti alla Corte costituzionale e o se intraprendere un percorso che non può non coinvolgere il Parlamento nazionale”.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Brazil president says Boris Johnson requested for ‘emergency’ deal for UK meals provides amid ‘cancel Christmas’ warning

Driver claims he noticed gas station ramp-up costs whereas caught in queue for forecourt