in

“Fuori dalla pandemia con la rigenerazione urbana”





Redazione
24 settembre 2021 14:31






“La stagione turistica in Riviera – lo diciamo empiricamente in attesa dei dati definitivi alla high quality di questo settembre con tante iniziative collaterali fra cui la Nove Colli che allungano l’property – pare essere andata bene, e ci voleva proprio. Non siamo ancora al livello del 2019, o comunque degli anni precedenti alla pandemia, ci dicono le statistiche di luglio, ma è stata una property rinfrancante, e non solo in Riviera e in Alto Savio, ma nelle tante mete turistiche del Belpaese. Con il proseguimento della campagna di vaccinazione speriamo di metterci in sicurezza per una più piena ripartenza anche in autunno, lavorando e proteggendoci dal Covid. Confcommercio ribadisce un messaggio che stiamo lanciando da molti mesi: la parola d’ordine di questa ripartenza deve essere rigenerazione delle città, degli spazi urbani e commerciali, dei settori produttivi, della rete distributiva, del modo di amministrare e anche, lo diciamo per noi, di fungere da corpo intermedio. Lo scrive in una nota Augusto Patrignani, presidente Confcommercio cesenate


“Anche il vescovo della diocesi di Cesena Sarsina Regattieri – prosegue Patrignani – si è soffermato sulla rigenerazione nella bella lettera che ha indirizzato ai turisti alla scoperta della Romagna. “Viviamo un tempo di ripresa – ha scritto – o meglio di rigenerazione. Dobbiamo essere diversi, perché cambiati dall’esperienza della pandemia. Il nostro pensiero di romagnoli attaccati alla loro terra corre subito al mare, alle spiagge di Cesenatico, di Gatteo Mare. Corre ai monti, al Fumaiolo, all’eremo di Sant’Alberico. Un tempo di svago e di riposo è necessario: per l’equilibrio della nostra psiche, per il benessere del nostro corpo e, diciamolo pure, anche per l’economia del nostro territorio così provata in questo tempo di pandemia”. Confcommercio si augura che quest’property ciò sia avvenuto. Un richiamo che accogliamo per intero, quello del vescovo Regattieri: ciascuno di noi deve rigenerarsi, in un’ottica di comunità”.




“La rigenerazione deve riguardare anche Cesenatico, Sogliano e Gatteo (e Bertinoro nel Forlivese), nel senso di un rilancio innovativo di questi comuni della Provincia dove il 3 e 4 ottobre si terranno le amministrative, con l’elezione del nuovo sindaco e delle giunte.  Intanto prosegue il progetto del Cat Ascom Servizi per la rigenerazione degli spazi del centro storico di Cesena, con un modello che può fungere da modello per tutto il territorio. Dobbiamo uscire tutti insieme dalla pandemia rinnovati e più forti di prima”.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Photographs present WWII Stalag Luft III inmates performing drag-acts and taking part in sports activities earlier than Nice Escape

Mister Viali analizza il match contro l’Olbia, il primo dei 3 nel giro di una settimamana