in

Perseguitava i genitori per avere i soldi per la droga, 39enne arrestato dopo anni di soprusi





Redazione
23 settembre 2021 16:56






Anni di soprusi e persecuzioni per una coppia riminese che, oramai allo stremo, ha trovato il coraggio di denunciare ai carabinieri il figlio. Il ragazzo, un 39enne nato a Cesena, secondo quanto emerso continuava a battere cassa per ottenere il denaro con cui comprarsi la droga. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e disoccupato, perseguitava i genitori con una serie di telefonate e per ottenere i soldi non esitava a minacciarli. Alla high quality la coppia si è rivolta ai militari dell’Arma che, al termine di un’indagine, hanno raccolto indizi a sufficienza a chiedere e ottenere dal Gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 39enne che, rintracciato e portato in caserma, è stato poi trasferito ai “Casetti”.













Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Fondi europei per completare il raddoppio ferroviario Messina-Palermo”

il docufilm in anteprima a Corleone