in

Per la prima volta a Palermo Arriva il lengthy check drive elettrico





Hyundai Italia e Mondo Auto hanno ideato l’iniziativa di Lengthy Check Drive su Nuova KONA Electrical per avvicinare le persone alla mobilità elettrica. Attraverso il programma Hyundai Electrical Driving Expertise tutti potranno effettuare gratuitamente un check drive di tre giorni per scoprire tutti i vantaggi della guida a zero emissioni Hyundai.


Auto di successo, si caratterizza per un design distintivo, numerose tecnologie di connettività e sicurezza, un’incredibile autonomia (484 km) e un’efficienza ai vertici della categoria (14,3 kWh/100 km).


Il mercato auto si sta orientando sempre più massicciamente verso soluzioni di mobilità elettrificata, ma sono ancora in tanti a mostrare scetticismo nei confronti dei modelli full-electric a batteria,ed è proprio per questo motivo che Mondo Auto ha aderito al Lengthy Check Drive.


L’iniziativa resterà in vigore fino al 31 dicembre 2021 e consentirà di scoprire in prima persona le doti del SUV elettrico più venduto in Italia nel 2020 e la sua notevole autonomia – fino a 484 km nel ciclo combinato WLTP e oltre 660 km nel ciclo urbano – insieme a tutti i benefici derivanti dalla guida di una vettura elettrica in termini di sostenibilità, praticità, consolation e convenienza.




Per aderire al programma è possibile prenotarsi presso lo showroom Mondo Auto in By way of Lanza Tasca 118 e Viale Campania 41/44 a Palermo oppure direttamente on-line sul sito Hyundai.it grazie a un’interfaccia semplice e innovativa scegliendo il concessionario Hyundai di riferimento.






Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…










Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Io amo i beni culturali”, pubblicato il bando per stimolare la partecipazione creativa dei giovani

Scott Peterson to be re-sentenced over homicide of pregnant spouse after loss of life sentence was overturned