in

passi avanti per il rientro in classe




Primi passi avanti nella provincia di Palermo per riportare gli studenti con disabilità grave in classe. Dopo la seduta congiunta delle Commissioni dell’Ars Cultura e formazione e Salute, oggi la città metropolitana di Palermo ha emanato una circolare, firmata dal dirigente Salvatore Pampalone, con cui si autorizzano i dirigenti scolastici degli istituti secondari superiori a far rientrare tra i beneficiari dell’assistenza specialistica igienico-personale non solo gli alunni che hanno avuto riconosciuto dalle Asp lo stato di gravità Uvm ma anche quegli studenti che presenteranno altra documentazione, come previsto dalla legge del 2016 sulle non-autosufficienze. Adesso, toccherà ai presidi avviare i servizi e contattare le famiglie. Le risorse sono già state stanziate dalla Regione. Gli studenti in attesa, solo nel Palermitano, sono più di 300.


La comunicazione ai dirigenti scolastici


“Una scelta di buon senso – afferma Marianna Caronia, deputato regionale della Lega – che spiace si arrivata advert anno scolastico inoltrato creando confusione per le scuole e le famiglie in tutta la Sicilia. Di contro, non posso non manifestare il mio apprezzamento per gli uffici della Città metropolitana di Palermo che in questo caso specifico hanno da subito mostrato di voler trovare una soluzione al problema, mostrando quello che dovrebbe essere il volto umano ed efficiente della pubblica amministrazione”.




“Anche gli altri comuni possono prendere spunto da questa circolare, adesso non ci sono più scuse. La cosa più importante ora e subito è portare gli studenti in classe, altrimenti continuiamo a negare loro il diritto allo studio”, aggiunge Roberta Schillaci, parlamentare all’Ars del Movimento 5 stelle.



















Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Lì nasceva la nostra creatività, per gli studenti di oggi è diverso”

‘Wiki Loves Monuments’ sbarca nella Valle del Savio per un high quality settimana tutto da fotografare Eventi a Cesena