in

“Oggi sto per iniziare un’altra giornata infernale nel traffico della Cala…” :: Segnalazione a Palermo


















Oggi sto per iniziare un’altra giornata infernale nel traffico di through Crispi e della Cala. Per motivi di lavoro con il mio furgone dato che vado a consegnare alimentari. Faccio una domanda pubblica al sindaco Leoluca Orlando all’assessore alla mobilità Giusto Catania: premesso che avete chiuso tutto il centro con Ztl , metteteci cantieri infiniti, non volete una Tangenziale, non avete fatto gli svincoli di Brancaccio e Perpignano, alcuni tratti di viale Regione siciliana sono interrotti il ponte Corleone intasato per mancanza di manutenzione, ma noi che la mattina ci alziamo per campare la famiglia su dei furgoni per carico e scarico merce e buttiamo l’anima con il caldo e traffico infernale di Palermo come dovremmo fare?


Tra i tir e camion proveniente dal Porto e dal mercato Ittico in entrata e uscita diventa un inferno metropolitano: clacson, strilli, motociclisti che si infilano tra auto, furgoni e tir. Sindaco Orlando e assessore Catania, dobbiamo volare per girare Palermo? Tra l’altro ho sentito che si vorrebbe far passare il tram dalla Cala, ma dove? Dal mare? Perchè solo uno che non vive la realtà di Palermo potrebbe pensare una mega cavolata del genere.


Sindaco Leoluca Orlando e assessore Giusto Catania ma questa è la città che volete lasciare dopo 10 anni di vostra amministrazione? Un inferno metropolitano tra traffico, buche, ztl senza senso e cantieri infiniti? Di mobilià a Palermo non c’è nulla.


Salvatore Puglisi















Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

UK police officer who brought about deadly crash avoids jail time period

A Palermo i campionati regionali di atletica leggera Fisdir