in

Savignano, al by means of le iscrizioni alla Scuola comunale di musica


.

.
.

. Redazione .
14 settembre 2021 12:30 .

.
.
. .

. .

Al by means of da giovedì le iscrizioni alla Scuola comunale di musica “Secondo Casadei” di Savignano sul Rubicone, per l’anno scolastico 2021/2022. Tre le giornate a disposizione per potersi assicurare un posto al corso di interesse. Le iscrizioni si potranno effettuare presso la Biblioteca dei Ragazzi, in Corso Vendemini 57, giovedì e martedì prossimo dalle 15 alle 18,30 e sabato dalle 9,30 alle 12. In queste occasioni saranno presenti anche i docenti per consigli e informazioni. Sarà possibile iscriversi anche in corso d’anno, durante gli orari di apertura della scuola che ha sede presso i locali della Vecchia Pescheria, in Corso Vendemini 51.

.
. .

La Scuola, promossa dal Comune di Savignano sul Rubicone, a cura della Cooperativa Koinè e dell’ associazione musicale Eufonia, mette a disposizione corsi di pianoforte, pianoforte moderno, violino, chitarra classica e moderna, contrabbasso e basso elettrico, flauto, clarinetto e sax, fisarmonica, Batteria e percussioni, ukulele, canto lirico e canto moderno, ritmo, canto e gioco, propedeutica e un laboratorio musicale per i piccolissimi. Sono inoltre attivi il Coro delle voci bianche, il Coro adulti e i corsi di musica d’insieme classica e moderna e jazz. La scuola ha ottenuto il riconoscimento dalla Regione Emilia Romagna come Scuola di qualità anche per l’anno 2021/22. Il riconoscimento regionale, oltre alla garanzia di qualità didattica, assicura il vantaggio della detraibilità delle spese di iscrizione. Per i nuovi allievi è disponibile una prova gratuita di un mese, per la quale è sufficiente il pagamento della sola quota di iscrizione.

.
.
.
.
.
. .



Source link .

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

La catacomba di Villagrazia di Carini aperta sabato e domenica con Le Vie dei Tesori

a piazza Marina si ripercorrono i passi dei sovrani senza corona