in

in radio la canzone italian dance-pop


.

.
.

. . Redazione .
14 settembre 2021 13:03 .

.
.
. .(* ) . Condividi .

Si chiama 212 ° Fahrenheit il secondo e nuovo singolo dell’ artista palermitano Moa. Dopo gli ottimi risultati e gli ascolti del suo primo singolo,” Vieni by means of”, un brano di italian pop che è diventato una delle struck dell’ estate 2021, Moa lancia il secondo singolo, disponibile da oggi su tutti i digital shop e su YouTube.

.
.

Il nuovo brano, che vede la partecipazione in forma di including con l’autore e rapper Mak, è un italian dance-pop. ” 212 gradi nella scala Fahrenheit è la temperatura in cui l’acqua comincia a bollire– spiega MOA–. Passione, emozione, desiderio e pulsioni sono tutte caratteristiche che nascono nel momento in cui gli esseri umani iniziano il percorso di ebollizione. Nasce da qui il nome del nuovo singolo, un brano esplosivo e “bollente”.

.
.

La produzione musicale del brano è stata curata da Mauro Puglisi in arte MauryJ; mix & & mastering di Vincenzo La Mantia (Vinkleam). Le registrazioni sono state effettuate presso lo Soundcode 414 Studio a Palermo.

.
.

“Sin da piccolo ho sempre amato la musica a 360 gradi– racconta MOA– e per questo sono diventato ballerino e coreografo. Il mio grande, unico e inimitabile idolo è stato Michael Jackson, ma seguivo anche le boy-band americane e tutti gli artisti che associano la danza con il canto. È stato sempre un grande sogno poter ampliare il mio terreno artistico aggiungendo il canto, diventando così un entertainer completo – stile americano – ma rigorosamente tutto italiano”.

.
. .

Il videoclip, girato al resort hotel La Martinica a Ficarazzi (Pa), è a cura di Serafino Randazzo di Serafilms, laureato all’ Accademia di belle arti di Palermo. La regia è stata diretta da Serafilms ed Elvira Archintelli. I ballerini nel video sono: Claudia Martorana, Denise Fontana, Sonia Marino, Marianna Zarzaca, Giulia Novelli, Noemi Bottone, Elisabeth Leopardi, Achille Smeraldi, Ivan Cernigliaro Abre. Le coreografie sono state curate da Maurizio Asciutto, il comprise da Marianna Zarzaca. Luci di Angelo Messina (PA).

.
.
.
.
.
. .

.

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

inaugurata la nuova sede di Legacoop e Federcoop Romagna

tre spettacoli per “Settembre al Riso”