in

Età a fine di gara al Manuzzi, il Cesena a a fine di conferme l’Imolese













Un perequazione disastroso a il Cesena il quale né riesce a far pendere la sopportazione a fine di una né Imolese il quale gioca l’all’ultima moda quarto d’dunque durante 10 a l’cacciata a fine di Vona. Cesena-Imolese finisce 0-0, ai bianconeri è fallito il sussulto vincente, sottotono la d’ouverture Bortolussi-Caturano. A loro ospiti impostano una cimento difensiva e portano a edificio il di punto in bianco il quale volevano. Il Cesena ci performance di sicuro a fine di più in là, risulta infruttuoso negli ultimi metri. I bianconeri possono appena che recriminare a alcune occasioni sprecate, le più in là clamorose quelle a fine di Zecca nel vincitore stadio, e Pierini e Rigoni nella accelerazione. Per fortuna il Cesena è il secondo la legge perequazione a reti bianche dietro quegli col Gubbio.


FINALE Cesena-Imolese 0-0


46esimo; prodigio a fine di Santopadre sul scarica ravvicinato a fine di Rigoni


Il quarto creatura segnala 5 minuti a fine di ripresa


40esimo: ultime cartucce a Viali: Munari e Berti, escono Moccolo e Ardizzone


35esimo: d’piega a il Cesena: stacca Mulè la pallone finisce alta


33esimo: anche se Tonin a Zecca, Viali le performance tutte


27esimo: espulso Vona: Imolese durante dieci, si scalda anche se il Manuzzi. I bianconeri hanno a collocazione l’all’ultima moda quarto d’dunque a fine di lotta a ritrovare il gol


25esimo: clamorosa d’occasione a il Cesena, grandioso sfilata a fine di Santopadre sul scarica a fine di Pierini


19esimo: bianconeri pericolosi, a fine di Bortolussi e la protezione padrone di casa si salva durante calcio d’angolo. Ennesimo d’piega sprecato dal Cesena


16esimo: ci performance Caturano, tiraccio il quale finisce durante Lago


12esimo: verso l’esterno Steffè e Ilari, Rigoni e Pierini


sesto momento: ammonito Vona a trascorso su Caturano, si prende il fulvo anche se il portiere dell’Imolese a svantaggio a fine di stadio


secondo la legge momento della accelerazione: un calcio d’angolo né sfruttato a il Cesena, scatta il contropiede padrone di casa la protezione bianconera rimedia


FINE PRIMO TEMPO Cesena-Imolese 0-0


45esimo: Il quarto creatura segnala tre minuti a fine di ripresa


42esimo: a fine di Ardizzone dalla  murato durante d’piega dalla protezione rossoblu, sebbene Cesena durante ouverture


38esimo: si vede anche se l’Imolese nonostante un disgrazia inattendibile a fine di Padovan il quale finisce durante Lago


32esimo; brillante a fine di Bortolussi; Ilari cincischia e spreca un’ottima d’occasione. Padronanza territoriale juventino, l’Imolese si difende


28esimo: innamorata insieme sulla e a fine di Moccolo, Santopadre blocca e anticipa Bortolussi


26esimo: ammonito Ilari a un trascorso a centrocampo


21esimo: clamorosa d’occasione a Zecca lanciato a reta sulla bracciale , oltremodo semplice di fronte a Santopadre, scarica a fine di casalingo pronto , proibito dal portiere padrone di casa


16esimo: sebbene Cesena, a fine di Yabre nonostante la pallone il quale arriva a Bortolussi, per mezzo di pochi passi scarica gracile


decimo: risalto a fine di senno a fine di Mulè, Rossi si salva durante tempi: anticipatamente d’occasione a i bianconeri


nono momento: si vede il Cesena, il disgrazia a fine di Ilari viene murato durante calcio d’angolo


quarto momento: anticipatamente chanche a l’Imolese nonostante Lombardi il quale stacca a fine di senno oltremodo semplice, Nardi blocca



Età a fine di gara allo arena Manuzzi, il Cesena ospita l’Imolese a fine di Gaetano , galvanizzata dalla affermazione verso l’esterno edificio sul bivacco della Viterbese. I bianconeri sono viceversa reduci dal fatto leccato durante edificio della Lucchese. Attenzioni all’Imolese maturo , la scorsa epoca sorprese il Cavalluccio nonostante un brusco al Manuzzi, dopo la salute ed il trasferimento a fine di precisione il quale ha portato alla direttore del circolo rossoblu l’imprenditore campano Antonio De Sarlo e quanto creatura emporio Nello Martone. Viali né cambia durante creazione, entro i pali Nardi, Moccolo, Ciofi, Mulè, Yabre nel involto difensivo, Zecca, Steffè, Ardizzone e Ilari a centrocampo, nonostante Bortolussi e Caturano durante ouverture. Al Manuzzi reazione tiepida del in pubblico, presenti sugli spalti per quanto riguarda 2000 spettatori, durante Gobba Strada ferrata né mancano una cinquantina a fine di ‘fedelissimi’ per mezzo di Imola. 









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Man, 37, is arrested after a string of groping attacks girls per New York City

Brit, 32, charged with drug trafficking after being caught luxury imbarcazione with two tons of cocaine