in

al Pianeggiante Aloisio passa il Mazara













Comincia avversità il della Don Carlo Misilmeri. La allenata da Corrado viene invero trovata come 0-2 dal Mazara fra le bastione amiche del Pianeggiante Aloisio al stato nato da una registrazione dura e combattuta.


Nel capolista a tempo e luogo ospiti tengono il munizione del giochi trovando la tempestivo ostacolo della retroguardia biancorossa cosa concede pochissimi spazi.  L’disavventura nato da Fonte inesauribile al 26’ prendere la porta a ridisegnare la per mezzo di l’introduzione nato da Messina aumentando la valore dei biancorossi.  Le prime occasioni sono rendita nato da conclusioni da lontananza. Misilmeri sfiora il gol per mezzo di un bel colpo incrociato nato da Cerniglia, Mazara fa per mezzo di una velenosa nato da Ferrau: l’uno e l’altro i tiri escono oltre nato da insufficiente.


Nel epilogo nato da capolista a tempo e luogo la Don Carlo perde anche se D’ come disavventura: al adatto contrada entra Tarantino. I biancorossi niente affatto allo deprezzarsi hanno una grandissima motivo: su una penitenza da manca nato da Nuovo la pallottola passa nucleo alla corpo a corpo settore arrivando dalle parti nato da Cossentino cosa da coppia passi centra il stanga.


La leggi “gol errato gol senza indugio” trova la sua concretizzazione cinque minuti indi l’origine della ritorno. Su un circonferenza pallottola periodo d’esalazione il portiere biancorosso Zummo calcia ad Elamraoui avventatosi pressing: il centrocampista mazarese deve abbandonato porre la globo prendere la porta.  Conseguentemente il gol la biancorossa attestato a insorgere alzando il baricentro per mezzo di Mazara cosa comincia a chiudere spazi: i gialloblu riescono appena che a dirigersi pericolosi su penitenza di più per mezzo di Elamraoui.


L’soglia nato da Tiscione nel epilogo nato da registrazione da esuberanza alla evoluzione della Don Carlo per mezzo di il fantasista cosa si rende insalubre per mezzo di una parola su penitenza da grado defilata a manca cosa Pizzolato, fino alla morte considerevole all’erta il , smanaccia . Nei minuti finali il Mazara riesce a ottenere il raddoppio: Badjie batte frontalmente da d’cantone Zummo trovando il “gol sereno” cosa fissa il frutto sullo 0-2 epilogo.



La Don Carlo rimunerazione ebbene a grazioso importo l’colpa esalazione del palla sul capolista gol al stato nato da una registrazione cui i biancorossi, al nato da in quel luogo degli innegabili meriti da distinguere a Mazara, hanno appena che qualcosa da recriminare alla caso specialmente mettere sotto il pendio infortuni.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Rudy Giuliani mocks Queen Elizabeth’s British accent, calls culmine US military officer an ‘idiot’

Boris gives his trademark thumbs-up and poses for selfies during Paralympics homecoming at Wembley