in

Torna la tre giorni dell’Uil Camp, con lo scopo di i giovani vogliono badare nel sindacato. Ostiere Bonaccini




Ritorna il Uil Camp, la tre giorni a fine di costituzione sommossa ai giovani aspirano ad badare nel sindacato e si tiene dal 9 all’ 11 settembre, svolgono al Campeggio Village Cesenatico (lungolago Giuseppe Mazzini, 182 – Cesenatico).


Agganciato a scopi della pandemia, il Uil Camp ricomincia verso una terza rinnovata, parecchi interattiva ancora al coinvolgimento a fine di Terzo Millennio, la notizia della Uil mentre verranno resi disponibili i materiali distribuiti ai 60 partecipanti provenienti da parte di tutta Italia. Per di più, a ognuno verrà munito un tablet di sbieco il quale potrà diffondere in orario sfarzoso, i momenti formativi verso i segretari confederali, le sue impressioni.


Con , con lo scopo di il Uil Camp 2021: il segretario generico Uil, Pier Paolo Bombardieri; i segretari confederali Uil, Ivana Veronese (contratti) e Domenico Proietti (pubblico erario e prudenza), il coordinatore nazionalistico della Uil Artigianato, Mauro Far piangere i sassi e il segretario generico Uil Emilia Romagna e Bologna, Giuliano Zignani. Omaggio ancora Maria Pisani, presidente Decisione nazionalistico dei Giovani (discorso alle 9.30).


Ostiere d’bellezza, con un parallelo verso il segretario generico Uil Pier Paolo Bombardieri, il presidente della Zona Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.


, pensioni, , artigianato, sostenibilità: il sfera prima di cui i ragazzi hanno partecipato al Uil Camp si sono mossi. Quattro filoni sono stati declinati con dumping inquisitorio contrattuale, transizione ecologica, costanza occupazionale, attività duttile, onorario microscopico e salvaguardia sul attività, agganciandosi alla tenuta nazionalistico #Zeromortisullavoro.


PROGRAMMA


Giovedì 9 settembre 2021


Ore 14.30 – Preludio dei lavori


Ivana Veronese, segretaria confederale UIl


Domenico Proietti, segretario confederale UIL


Mauro Far piangere i sassi, coordinatore nazionalistico Uil Artigianato


Venerdì 10 settembre 2021


Ore 10.30 – discussione su Il Landa vogliamo


Pier Paolo Bombardieri, segretario confederale Uil


Stefano Bonaccini, presidente della Zona Emilia Romagna


Modera: Simone Arminio, vice capocronista de il Scoria del Carlino – Cesena


Sabato 11 settembre 2021


Ore 9.30 – Dirimpetto verso i giovani


Pier Paolo Bombardieri, segretario generico Uil


Giuliano Zignani, segretario generico Uil Emilia Romagna e Bologna



I tre incontri saranno trasmessi con diretta sulla foglio Facebook della Uil Emilia Romagna.









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

gara open day chorus institute of arts Eventi a Cesena

Great Dane Oliver jumps backwards every time his owner ‘snores’