in

La Sicilia si allontana dall’arancione, permuta tra zona scongiurato




Ci sono coppia regioni “sul briciolo”. la piazza gialla è una persuasione di la Sicilia (ben lontana durante ogni anno circostanza dai parametri cosa la porterebbero durante piazza arancione), sono continuamente Calabria e Sardegna le coppia candidate a raggiungerla. Le regole attuali, quello ricordiamo, prevedono il cammino durante piazza gialla se si supera la inizio tra 50 nuovi casi positivi a settimana su 100 mila cittadinanza, se i posti cuccia occupati durante intensiva sono più avanti il 10% e se i ricoveri durante ambiente sono più avanti il 15%. Tutti e tre i parametri devono esistenza superati.


Le regioni cosa rischiano la piazza gialla


Sono elegante i dati tra ora, quelli del martedì, cosa a poi vengono elaborati e utilizzati di il monitoraggio dell’Iss ogni anno venerdì. E’ dunque cosa durante tutti questi mesi si è proceduto. A tra sorprese per questa ragione, se possibile i dati tra ora né apporteranno nuovo, durante aureo ci resta semplicemente la Sicilia. né è , dubbio c’è una contrada durante cui le terapie intensive sono al confine e né si possono giammai rifiutare nuovo dell’ultim’in questo momento. Il monitoraggio dell’Organizzazione principale tra del venerdì, cosa a poi decide durante tra regia quali Regioni cambiano incarnato dal lunedì posteriore, guarda continuamente e semplicemente i dati del martedì passato. Già che stanno le mestruazioni a ora, essenza è verosimile fiutare e quali sono i possibili cambi incarnato delle regioni attraverso lunedì 13 settembre.


La Sardegna ha parametri attraverso piazza gialla di quel cosa riguarda effetto e ricoverati durante intensiva: se possibile nel monitoraggio tra ora ci saranno una a manciate tra ricoverati durante più avanti nei reparti ordinari, la piazza gialla sarà circa un automatismo dalla prossima settimana. Qualità alla partecipazione, se possibile l’isola dei quattro mori stasera registrerà più avanti tra 240 ricoverati Covid nei reparti né intensivi, il tra briga sfonderebbe frazione 15 di cento. Ossia, piazza gialla. Staremo a giudicare.


La Calabria invece di resta aggrappata alla piazza bianca, e ipoteticamente quello sarà altresì la prossima settimana, il tra briga nelle terapie intensive ben al tra sott’occhio del 10 di cento di il opportunità. Il schema consecutivo salone agiatamente quali siano le regioni a pericolo piazza gialla.


Le altre regioni durante piazza bianca


La guadagno tra pazienti Covid nei reparti ospedalieri tra ambiente né arte di giudicare attinenza ai posti disponibili cresce in quel mentre durante diverse Regioni. Calabria arriva al 19% e durante Sardegna al 15%, durante Sicilia resta immutabilmente al 23% (più avanti la inizio confine, fissata al 15%). Basilicata raggiunge invece di il 13% e durante Friuli Venezia Giulia il 9%. E’ nella misura che emerge dai dati dell’supremo monitoraggio dell’Dipendenza dei sanitari regionali. I dati su cui si basa il monitoraggio Iss del venerdì sono quelli del martedì che , difficoltà i dati tra ieri permettono ecco tra muoversi un’ispirazione precisa di gran segmento d’Italia.


Ci sono regioni cosa sono arrivate al confine della piazza gialla durante intensiva (ricoveri vicini al 10 di cento), difficoltà né nei reparti ordinari: le Marche sono al 10%, la Toscana è al 10% e il Friuli Venezia Giulia è al 9%, ad tipo. Per finta la prossima settimana resteranno bianche.


  • Abruzzo: 2% intensiva, 6% ambiente
  • Basilicata: 3% intensiva, 13% ambiente
  • Calabria: 8% intensiva, 19% ambiente
  • Campania: 5% intensiva, 9% ambiente
  • Emilia Romagna: 6% intensiva, 5% ambiente
  • Friuli Venezia Giulia: 9% intensiva, 4% ambiente
  • Lazio: 7% intensiva, 7% ambiente
  • Liguria: 4% intensiva, 4% ambiente
  • Lombardia: 4% intensiva, 6% ambiente
  • Marche: 10% intensiva, 6% ambiente
  • Molise: 0% intensiva, 7% ambiente
  • Circoscrizione autonoma tra Bolzano: 7% intensiva, 5% ambiente
  • Circoscrizione autonoma tra Trento: 0% intensiva, 3% ambiente
  • Piemonte: 3% intensiva, 3% ambiente
  • Puglia: 5% intensiva, 8% ambiente
  • Sardegna: 14% intensiva, 15% ambiente
  • Sicilia: 14% intensiva, 23% ambiente
  • Toscana: 10% intensiva, 8% ambiente
  • Umbria: 8% intensiva, 7% ambiente
  • Avvallamento d’Aosta: 0% intensiva, 1% ambiente
  • Veneto: 5% intensiva, 3% ambiente


Superficie gialla: essenza cambia attinenza alla piazza bianca


Nelle regioni durante piazza gialla né ci sono grossi cambiamenti attinenza alla piazza bianca. Ad tipo, né è prevista la reintroduzione del coprifuoco, ritorna l’condizione tra avere indosso bautta altresì all’slacciato. Variano altresì le regole di i ristoranti, cosa ma né dovranno mai piombare: durante piazza bianca il confine tra persone sedute allo compagno è tra sei al nuvoloso, all’slacciato le tavolate sono libere; durante piazza gialla, invece di, la inizio è tra quattro persone, sia di i tavoli all’intrinseco dei locali difficoltà altresì all’esterno.


piazza gialla a poi sono aperti i , i ristoranti e tutte le altre radioattività tra trasferimento oppure somministrazione tra cibi e bevande. Il utilizzazione tra prodotti al seggio oppure all’slacciato è permesso a tutti i clienti. Il prestazioni e il utilizzazione al al nuvoloso è invece di permesso semplicemente ai clienti dotati tra una certificazione vigoroso valida oppure a quelli cosa di ciò siano esenti. tutta Italia né ci sono limitazioni agli spostamenti all’intrinseco della oppure tra noi una .





provenienza: Today.it









Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Boy 4 with horror luce injuries after attack by vicious dog he asked to pet before owner ran away

Bill Cosby accuser Andrea Constand blasts court for ‘setting predator loose’ as she releases memoir