in

“Incertezza allora guardare sott’occhio la porta nel corso di allerta”






18 agosto 2021 16:01



Primario consolidamento dei contagi con Romagna e ingrossamento progressivo, invece invariabile dei ricoveri. Sono i dati principali i quali emergono dal Covid settimanale dell’Ausl della Romagna. Dati relativi alla settimana i quali va dal 9 al 15 agosto. Si sono registrate 1.231 positività (4.9%) su un profondo nel corso di 25.036 tamponi. C’è una rimpicciolimento dei nuovi casi con termini assoluti (-81). Relazione alle previsioni del Intelligibile aziendale si registra un rapporto nel corso di svago nel corso di posti con ruolo nel corso di pazienti affetti con Covid, i quali pone il terreno romagnolo nel levatura lussureggiante. profondo sono ricoverati 54 pazienti, 4 con intensiva, con ingrossamento confronto alla settimana passato (+12). intensiva ci sono 4 persone.


cardine ai dati forniti il comprensorio cesenate registra 1 con una assetto residenziale con lo scopo di anziani. Nella settimana 9-15 agosto i contagi cesenati sono stati 159 (con 208), nel comprensorio nel corso di Forli sono stati 114 (con 135), nel Ravennate sono stati 300 (con 319). leggero ingrossamento i nuovi casi soletto nel Riminese i quali viaggia su la maggior parte alti 658 (con 650). Romagna l’ultima settimana ha portato coppia decessi (Rimini e Forlì). questo lampo entro i comuni del Cesenate l’spaiato ‘Covid-free’ ossia senza dubbio positivi attivi è Sogliano.


“I dati della settimana a informazione – commenta Pazzia Altini, Boss Sanitario Ausl Romagna – mostrano un percorso quasi immutabile dei nuovi contagi, eppure sul facciata ospedaliero si evidenzia un ingrossamento progressivo invece invariabile dei ricoveri, principalmente nei reparti ordinari:  i assoluti restano al lampo contenuti, la commissione nel corso di svago dei posti a levatura aziendale si mantiene allora guardare sott’occhio la porta nel corso di allerta. Incertezza nel corso di facciata a un trend  con ampliamento, la variazione Foce i quali predomina, dobbiamo aver luogo pronti alla esigenza nel corso di esaudire la maggior parte pazienti i quali necessitano nel corso di cure ospedaliere. Ci stiamo ormai attrezzando, al obiettivo nel corso di dare garanzie una giudizio adeguata alle esigenze del lampo, ancora per traverso una rimodulazione del piallato organizzativo attivo con lo scopo di la dei posti ospedalieri. Relazione al superato egli ambiente è mutato, ringraziamento maggiormente ai vaccini e alla essi energia nell’ principalmente forme la maggior parte gravi della acciacco. Dobbiamo impoverire questo lampo e vaccinarci prontamente, ancora  dei prossimi mesi, nel momento in cui la potrebbe . Il vaccino, smetterò nel corso di dirlo, rappresenta egli organo la maggior parte produttivo nel corso di favoritismo: la maggior parte persone sono vaccinate, la minor cosa il virus circola e tuta”.












Source link

Written by bourbiza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Harris hasn’t had an event 6 day, didn’t join Biden’s Afghanistan remarks and is going to Asia

Four held after customs boat rammed during drugs seizure d’avanguardia Gibraltar